Milano: 34 chili di cocaina sequestrati

Certo, le operazioni che fanno record, hanno altre pesature: come questo, quando a Palermo fermarono un tir con a bordo 500kg di cocaina. Niente di paragonabile con le 23 tonnellate sequestrate in Messico. Ma anche questa operazione nel milanese, conclusasi sabato e messa in atto dai Carabinieri del Comando Provinciale di Milano e la Guardia

Certo, le operazioni che fanno record, hanno altre pesature: come questo, quando a Palermo fermarono un tir con a bordo 500kg di cocaina. Niente di paragonabile con le 23 tonnellate sequestrate in Messico.

Ma anche questa operazione nel milanese, conclusasi sabato e messa in atto dai Carabinieri del Comando Provinciale di Milano e la Guardia di Finanza di Bari, non è male. Trentaquattro chilogrammi di sostanza pura all’85%. In manette sono finiti in tre, tre personaggi che sembrano usciti da un film, o da un pezzo di Maurizio Milani.

Ivonne Myrna Falcon Hyguera, quarantaquattrenne uruguayana, Nicola Pavic, un serbo incensurato trentasettenne, e Franco Sestagalli, quarantenne milanese con piccoli precedenti. La sostanza stupefacente veniva smerciata nei locali della noche meneghina. Perchè in spagnolo? Sentite come hanno arrestato Ivonne…

Appostati davanti a casa sua, i carabinieri vedono entrare Nicola Pavic in casa. Ha due borse che quando esce dal portone sono vuote. Erano piene di coca. Allora come fare ad intervenire prendendo di sopresa la donna? Semplice. Come riporta il Corriere, è bastato seguire la musica latinoamericana che proveniva ad altissimo volume dall’appartamento della donna. Vedi la bachata a volte che ti combina…

Foto: taxiguerrilla, Flickr