Sei Nazioni 2014: rivoluzione francese per sfidare la Scozia

Sette cambi per Philippe Saint-André in vista del match del Murrayfield sabato pomeriggio.

Sette cambi per Philippe Saint-André nella Francia che giocherà al Murrayfield sabato pomeriggio. Tre cambi dettati da infortuni, uno per cause disciplinari e altri tre, invece, motivati da scelte tecniche dopo il pesante ko subito a Cardiff.

Wesley Fofana, Yannick Nyanga e Dmitri Szarzewski sono fuori per infortunio e, al loro posto, spazio a Maxime Mermoz, Sébastian Vahaamahina e Brice Mach. L’applauso irriverente all’arbitro dopo l’ammonizione costa il posto a Louis Picamoles, e titolare sarà Damien Chouly.

Bocciati, invece, Wenceslas Lauret, Jean-Marc Doussain e Hugo Bonneval, con il mediano di mischia in panchina, mentre gli altri due sono fuori dai 23 convocati. Al loro posto ci sono, così, Alexandre Lapandry, Maxime Machenaud e Maxime Médard. Altre quattro novità in panchina, dove si siedono Guilhem Guirado, Rabah Slimani, Alexandre Flanquart e Antoine Claassen.

FRANCIA
15 Brice Dulin, 14 Yoann Huget, 13 Mathieu Bastareaud, 12 Maxime Mermoz, 11 Maxime Médard, 10 Jules Plisson, 9 Maxime Machenaud, 8 Damien Chouly, 7 Alexandre Lapandry, 6 Sébastian Vahaamahina, 5 Yoann Maestri, 4 Pascal Papé, 3 Nicolas Mas, 2 Brice Mach, 1 Thomas Domingo
In panchina: 16 Guilhem Guirado, 17 Vincent Debaty, 18 Rabah Slimani, 19 Alexandre Flanquart, 20 Antoine Claassen, 21 Jean-Marc Doussain, 22 Remi Tálès, 23 Gaël Fickou

Credit image by Getty Images

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+