Amarcord 2014: i metamen del rugby mondiale [Video]

Da Julian Savea a Israel Folau, un video che ripercorre i marcatori più forti del rugby internazionale.

Chi è stato il metaman più letale del 2014? Ovviamente Julian Savea, la fortissima ala degli All Blacks. Ma non è il solo. Ecco la top 5 (+2 giocatori di nazionali minori) dei rugbisti che hanno marcato più mete nei test internazionali l’anno scorso. Israel Folau (7 mete in 14 partite), Manuel Montero (7 mete in 11 partite), Nemani Nadolo (7 mete in 7 partite), Akihito Yamada (8 mete in 8 partite), Yoshikazu Fujita (10 mete in 6 partite), Sebastian Mejia (10 mete in 3 partite) e, appunto, Julian Savea (11 mete in 13 partite).


!function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0],p=/^http:/.test(d.location)?’http’:’https’;if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src=p+’://platform.twitter.com/widgets.js’;fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document, ‘script’, ‘twitter-wjs’);