Pro 12: Treviso, il colpaccio con l’Ulster sfuma per poco

Si è appena concluso a Monigo la sfida tra i veneti e i nordirlandesi.

Un match più equilibrato di quello che si temeva alla vigilia, con una Benetton priva di quasi tutti gli azzurri e un Ulster che arriva a Treviso per fare bottino pieno. Invece il piede di Matt Berquist tiene i veneti attaccati ai nordirlandesi fino alla fine.

Squadra coriacea ma che non riesce nell’impresa quella messa in campo da Marius Goosen, che si arrende ad Ulster 12-14. Il Benetton parte bene, con due calci a proprio favore, di cui però solo uno realizzato da Mat Berquist per il vantaggio iniziale dei biancoverdi. La risposta dell’Ulster, tuttavia, è immediata e porta in meta Cave. Serie di pick and go a ridosso della linea, ben difesi dal XV della Marca. Palla che esce e arriva al secondo centro nord-irlandese che finta di aprire e si incunea tra le maglie dei padroni di casa, arrivando al centro dei pali. Poco da segnalare fino al 32′, quando Ulster trova un buon attacco ancora con Cave che prima fa il break e poi calcia a seguire per Gilroy. Andrea Pratichetti legge bene e riesce ad annullare in area. La prima frazione di gioco finisce così 3-7.

La ripresa si apre con un altro calcio piazzato di Mat Berquist che riduce la distanza a – 1. Risultato effimero, però, perchè Diack trova un varco buono e con un bel cambio d’angolo arriva in meta, resistendo anche ad un placcaggio, per la seconda marcatura pesante dei biancorossi. Ancora Mat Berquist in seguito chiamato a ridurre le distanze e a riportare sotto break i suoi e, a dieci minuti dalla fine, addirittura a -2 con partita che si riapre. Il risultato, però, non cambierà più e Benetton che porta a casa solo un punto di bonus.

BENETTON TREVISO – ULSTER 12-14
Domenica 23 febbraio, ore 15.00 – Stadio Monigo, Treviso
Treviso: 15 Brendan Williams, 14 Ludovico Nitoglia, 13 Alberto Sgarbi, 12 Henry Bacchin, 11 Andrea Pratichetti, 10 Mat Berquist, 9 Fabio Semenzato, 8 Marco Filippucci, 7 Meyer Swanepoel, 6 Manoa Vosawai, 5 Valerio Bernabo, 4 Antonio Pavanello, 3 Ignacio Fernandez-Rouyet, 2 Franco Sbaraglini, 1 Matthew Muccignat
In panchina: 16 Enrico Ceccato, 17 John Maistri, 18 Romulo Acosta, 19 Corniel Van Zyl, 20 Edward Lubian, 21 Alberto Lucchese, 22 Joe Van Niekerk, 23 Alberto Di Bernardo
Ulster: 15 Jared Payne, 14 Craig Gilroy, 13 Darren Cave, 12 Luke Marshall, 11 Michael Allen, 10 Ruan Pienaar, 9 Paul Marshall, 8 Roger Wilson, 7 Sean Doyle, 6 Robbie Diack, 5 Lewis Stevenson, 4 Johann Muller, 3 Ricky Lutton, 2 Rob Herring, 1 Tom Court
In panchina: 16 Niall Annett, 17 Callum Black, 18 Adam Macklin, 19 Neil McComb, 20 Mike McComish, 21 Michael Heaney, 22 Ricky Andrew, 23 Rory Scholes
Arbitro: George Clancy
Marcatori: 6′ cp. Berquist, 11′ m. Cave tr. Pienaar, 49′ cp. Berquist, 51′ m. Diack tr. Pienaar, 57′ cp. Berquist, 72′ cp. Berquist