Rugbymercato: Danny Cipriani, tra Inghilterra e Tolone

L’apertura degli Sale Sharks andrà in Top 14 solo se Lancaster lo escluderà dal giro della nazionale.

Sogna ancora la maglia dell’Inghilterra, ma la concorrenza è tanta e di qualità. Danny Cipriani, il bad boy inglese, si trova a un bivio: andare in Francia nel Tolone, o restare in Patria e giocarsi un posto ai Mondiali. Una scelta difficile, ma che l’apertura di Sale prenderà nelle prossime due settimane.

A dirlo è il director of rugby degli Sharks – Steve Diamond – che ammette che il futuro di Cipriani appare lontano da Sale. Ma dove ancora non è dato dirsi. “Se riesce a ritagliarsi uno spazio tra i convocati del Sei Nazioni e capisce che nel suo futuro c’è l’Inghilterra allora potrebbe rimanere. Credo che tutto dipenda da ciò se andrà all’estero o meno” ha detto Diamond.

Cipriani è, oggi, la quarta scelta di Stuart Lancaster dietro a Owen Farrell, George Ford e Stephen Myler. Difficile, dunque, che riesca a rientrare nel giro della nazionale – salvo infortuni – ma l’apertura (che in carriera ha gettato al vento troppe occasioni) potrebbe provarci fino alla fine. Altrimenti andrà in Francia, dove i contatti con il Tolone sono insistenti.


Seguici su Google+