500,000 euro per consolidare i monti Parioli

La giunta comunale ha stanziato 500.000 euro per il consolidamento della collina dei Parioli (non vi paiono un po’ pochini? alcune ristrutturazioni di singoli villini storici dello stesso quartiere costano di più).In ogni caso, era ora di fare qualcosa per gli smottamenti di un’area così singolare, un quartiere dell’alta borghesia costruito su un sistema di


La giunta comunale ha stanziato 500.000 euro per il consolidamento della collina dei Parioli (non vi paiono un po’ pochini? alcune ristrutturazioni di singoli villini storici dello stesso quartiere costano di più).

In ogni caso, era ora di fare qualcosa per gli smottamenti di un’area così singolare, un quartiere dell’alta borghesia costruito su un sistema di colline tufacee, “rubato” alla pianura e un po’ anche alla natura, come sono rubate all’acqua certe terre abitate o coltivate olandesi.

Soprattutto due settori, forse anche perché i più esposti agli sguardi dei passanti, sembrano più pericolosi degli altri. Il primo è quello a ridosso di viale Tiziano, proprio sopra il benzinaio, nei pressi della sede della celebre comunità, che risiedeva nelle grotte naturali dal valore al metro quadro più alto del mondo. Il secondo quello nei pressi della Casina di Raffaello, a ridosso di viale delle Belle Arti.

foto | perilmioquartiere.splinder.com