Omicidio Pegli: interrogatorio e udienza convalida fermo per carabiniere Fabrizio Bruzzone

È in corso l’udienza di convalida del fermo di Fabrizio Bruzzone, il carabiniere arrestato per l’omicidio della moglie Mara Basso, uccisa con 11 coltellate. Nell’interrogatorio di ieri davanti al pm l’uomo avrebbe detto di aver assunto calmanti il giorno del delitto, poi avrebbe esclamato, riferendosi alla moglie: “chi le ha fatto questo è un mostro”

di remar


È in corso l’udienza di convalida del fermo di Fabrizio Bruzzone, il carabiniere arrestato per l’omicidio della moglie Mara Basso, uccisa con 11 coltellate. Nell’interrogatorio di ieri davanti al pm l’uomo avrebbe detto di aver assunto calmanti il giorno del delitto, poi avrebbe esclamato, riferendosi alla moglie: “chi le ha fatto questo è un mostro” e ancora, “Mara è la colonna della mia intera vita, spero che si riprenda presto”.

Vaneggiamenti e vuoti di memoria. L’udienza di convalida del fermo sarà condotta dal gup all’interno del reparto penitenziario dell’ospedale San Martino dove Bruzzone si trova per le ferite a una gamba riportate nella fuga in moto dopo l’omicidio.

Scrive Il Secolo XIX: “è in ospedale che la sua fuga dalla realtà, a quanto pare, prosegue. Nessuno sa dire se in modo autentico o studiato. A chiarirlo dovrà essere una perizia psichiatrica”. Nelle prossime ora dovrebbe essere eseguita l’autopsia sul corpo di Mara Basso. Secondo gli investigatori all’origine dell’omicidio ci sarebbero motivi di gelosia.

Foto | Città di Genova