Olimpiadi 2024: Italia candidata

Giovanni Malagò e Matteo Renzi hanno annunciato oggi la volontà di candidare l’Italia per ospitare le Olimpiadi del 2024.

olimpiadi-2024-candidatura-roma

Ci provano Giovanni Malagò e Matteo Renzi. Nonostante i tanti dubbi già espressi anche in passato (vedi il niet del governo Monti), nonostante lo scandalo “Mafia Capitale”, nonostante l’esperienza (tangenti comprese) di Expo 2015, nonostante Italia ’90 e i mondiali di nuoto, nonostante tutto l’Italia vuole candidarsi a ospitare le Olimpiadi del 2024.

“Annuncio che l’Italia presenterà la propria candidatura ai giochi del 2024. Non lo facciamo per partecipare ma per vincere. Dico grazie a voi sportivi, che con la fatica e il sudore siete un modello per giovani e meno giovani, e per chi fa la politica”.

Una candidatura anomala rispetto al passato. Il Cio, infatti, ha cambiato le regole e ora le candidature non dovranno per forza essere limitate a una sola città, ma i Giochi Olimpici possono venir spalmati su un territorio più ampio. Così la candidatura italiana parte da Roma (dove comunque si giocheranno tutte le finali), ma andrebbe da Milano (basket e, improbabile, canottaggio) a Napoli (pallanuoto), passando per Firenze (pallavolo) e la Costa Smeralda (vela).

Una candidatura ‘low cost’ (si fa per dire), con il budget previsto che dovrebbe essere di sei miliardi (!), la metà rispetto ai 12 di Londra 2012. Di questi 2 miliardi arriverebbero dal Cio, il resto va trovato. Gli avversari dell’Italia non sono proprio degli outsider, si va da Parigi alla Germania (Amburgo o Berlino), passando per gli USA (ballottaggio a 4 tra Los Angeles, Washington, Boston e San Francisco), fino ad arrivare al Sud Africa (Durban o Johannesburg), a San Pietroburgo e a Doha.

Insomma, l’Italia ci prova, anche se è una scommessa molto difficile da vincere (sempre che sia un bene vincerla, ndr.). Ma una scommessa che potrebbe coinvolgere anche il rugby e non solo perché il rugby 7s è diventato sport olimpico. I sogni mondiali di Alfredo Gavazzi, infatti, potrebbero passare proprio dalle Olimpiadi.


Seguici su Google+

I Video di Blogo