Australia: James O’Connor, osservato speciale

Ewen McKenzie ha detto che guarderà alle scelte sportive ed extrasportive del trequarti per capire se può rientrare nel giro dei Wallabies.

E’ stato escluso dai Wallabies per il suo comportamento fuori dal campo, si è esiliato in Inghilterra e, ora, punta alla Francia con la maglia del Tolone. Ma le chance mondiali di James O’Connor non sono del tutto finite ed Ewen McKenzie lascia la porta aperta per il trequarti.

La scelta di Tolone ha allontanato O’Connor dai Wallabies e dai Mondiali, ma ancora non è chiaro che contratto abbia firmato e il trequarti australiano continua a puntare a una squadra di Super Rugby per il 2015. Cioè in tempo per riconquistare la maglia dell’Australia prima della Rugby World Cup.

Ed Ewen McKenzie non ha chiuso la porta al giocatore. Sia lui sia il presidente dell’Aru hanno sottolineato come sia tutto nelle mani di O’Connor “un grande giocatore, ci piacerebbe riaverlo nel Super Rugby – ha detto Pulver, mentre McKenzie ha aggiunto -. Deve trovare un contratto in Australia, lui sa qual è la mia posizione sui giocatori che giocano in Europa”.

Insomma, se James O’Connor si comporterà bene e se sceglierà il Super Rugby allora le porte dei Wallabies potranno riaprirsi per lui. Cosa deciderà di fare?

Credit image by Getty Images

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+

I Video di Blogo