Galles: Dan Lydiate, contratto centralizzato e Ospreys

E’ arrivato l’annuncio del ritorno ufficiale del forte giocatore in Guinness Pro 12.

Ha lasciato il Racing Métro alla vigilia dei test match autunnali e, da allora, è rimasto senza club. Ma ora Dan Lydiate, la forte terza linea del Galles, è pronto a tornare in Patria e a vestire la maglia degli Ospreys. L’accordo, di cui si parla da settimane, è arrivato oggi e vede Lydiate raggiungere Sam Warburton come secondo giocatore a firmare un contratto centralizzato con la Wru, che pagherà parte del suo stipendio.

In verità, in base all’accordo sui contratti centralizzati raggiunto da Federazione e Regions, la prelazione dei giocatori che tornano dall’estero è in mano all’ultimo club gallese in cui il giocatore ha giocato, ma i Newport Dragons hanno dato il loro benestare affinché Lydiate firmi con gli Ospreys. Anche se a malincuore. “Siamo molto dispiaciuti che non voglia tornare da noi – ha dichiarato il presidente dei Dagons Martyn Hazell –, ma capiamo la sua situazione. Sua moglie è di Swansea (dove giocano gli Ospreys, ndr.) e hanno una casa a Swansea, quindi credo che ciò renda tutto più facile per lui. Non credo abbia ancora firmato per gli Ospreys, ma lo farà a breve. Lo abbiamo incontrato e abbiamo cercato di convincerlo, ma senza riuscirci. Tutto, però, in un clima più che amichevole”.

[iframe width=”586″ height=”430″ src=”/poll/36″ frameborder=”0″]


Seguici su Google+