Sei Nazioni 2014: Italdonne, fatto il XV per la Francia

Dopo la bella vittoria in Galles secondo appuntamento per le ragazze azzurre sabato pomeriggio.

Hanno lasciato questa mattina la Capitale le azzurre di Andrea Di Giandomenico e Diego Scaglia con destinazione Blagnac – nella regione dei Midi Pirenei, nel sud della Francia –  dove è in programma sabato la sfida alle Cugine d’Oltralpe, per il secondo turno del Torneo Femminile delle 6 Nazioni. L’incontro si disputerà allo Stadio Ernest Argeles con calcio d’inizio alle ore 17.30.

Poco prima della partenza il CT Di Giandomenico ha reso nota il XV titolare a Blagnac. Scenderà in campo fin dal primo minuto Veronica Schiavon nel ruolo di apertura, completamente ristabilita dall’influenza che l’aveva costretta a dare forfait alla vigilia di Italia-Galles. Turn over in alcuni ruoli per dar modo alle atlete di recuperare anche in vista dei prossimi incontri: Debora Ballarini prende il posto di Melissa Bettoni, autrice della prima meta azzurra a Port Talbot domenica scorsa; Cristina Molic passa in terza linea al posto di Michela Este che rimane a disposizione dei tecnici azzurri, sostituita da Alessia Pantarotto.

ITALDONNE
15 Manuela FURLAN (Benetton Treviso)
14 Maria Diletta VERONESE (Valsugana Rugby)
13 Maria Grazia CIOFFI (Rugby Benevento)
12 Michela SILLARI (Rugby Colorno)
11 Sofia STEFAN (Rennes)
10 Veronica SCHIAVON (Sitam Riviera del Brenta)
9 Sara BARATTIN (Rugby Casale)
8 Silvia GAUDINO (Rugby Monza)
7 Cristina MOLIC (Sitam Riviera del Brenta)
6 Ilaria ARRIGHETTI (Rugby Monza)
5 Alessia PANTAROTTO (Sitam Riviera del Brenta)
4 Alice TREVISAN (Sitam Riviera del Brenta)
3 Awa COULIBALY (Rennes)
2 Debora BALLARINI (Sitam Riviera del Brenta)
1 Marta FERRARI (Rennes)
a disposizione
16 Melissa BETTONI (Rugby Red Blu)
17 Irene CAMPANINI (Rugby Colorno)
18 Sara ZANON (Benetton Treviso)
19 Elisa GIORDANO (Valsugana Padova)
20 Michela ESTE (Benetton Treviso)
21 Beatrice RIGONI (Valsugana Padova)
22 Maria MAGATTI (Rugby Monza)
23 Chiara BUONGIORNO (Rugby Monza)

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+