DAB: mostra di oggetti cult venduti negli Artshop e Bookshop

Piccoli geni crescono e si mettono in mostra a Palazzo delle Esposizioni. Creazioni da comprare nei bookshop o negli artshop. Si va dai cammei di Martina Della Valle, che abbina stampa fotografica e porcellana, al “Virus” di Gaetano Di Gregorio, che ha scelto di chiamare così il suo vaso tulipaniere. C’è la t-shirt “Ex voto


Piccoli geni crescono e si mettono in mostra a Palazzo delle Esposizioni. Creazioni da comprare nei bookshop o negli artshop. Si va dai cammei di Martina Della Valle, che abbina stampa fotografica e porcellana, al “Virus” di Gaetano Di Gregorio, che ha scelto di chiamare così il suo vaso tulipaniere. C’è la t-shirt “Ex voto multiplo” di Nordine Sajot, passando per la spilla o il portamonete, fino alla bomboniera “Cinque in un baccello” di Tania Rebagliati, con un cilindro di vetro a contenere confetti color verde.

Tutto in una mostra che scela il meglio della creatività seriale formato Artshop and Bookshop, nello spazio “Fontana” di via Milano 13, con ingresso libero. Titola “Dab” e avete tempo fino al 3 maggio per ammirare i 54 oggetti cult esposti, creati da altrettanti artisti. Che dire dello sfizioso set di segnalibri intelligenti “Virgole”, creato dal designer di Bolzano Silke De Vivo? Cosa aggiungere sui messaggi positivi racchiusi assieme a dei fumetti nelle bottiglie D/Q di Muscolino?

oggetti cult in vendita nei musei
bomboniera
segnalibro
vaso tulipaniere

I Video di Blogo