Sei Nazioni 2014: Scozia, Maitland fuori otto settimane

La forte ala neozelandese, ma con passaporto scozzese, ha problemi a ginocchio e caviglia e il suo torneo è già finito. Non ci sarà, dunque, a Roma contro l’Italia.

Finisce quasi prima di cominciare il Sei Nazioni di Sean Maitland, l’ala neozelandese della Scozia. L’infortunio subito contro l’Irlanda è più grave dello sperato e il giocatore dovrà stare fermo otto settimane, anche se è scongiurato l’intervento chirurgico.

Problemi al ginocchio e alla caviglia per Maitland, che ha bisogno di quasi due mesi di stop prima di essere di nuovo abile e arruolato. Niente Inghilterra, dunque, ma anche niente trasferta romana contro l’Italia per una delle punte di diamante della Scozia. Scott Johnson dovrà rivedere i suoi piani, dunque, per il resto del Sei Nazioni.

Credit image by Getty Images

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+