Ubriaco e drogato provoca incidente nel Napoletano: morti tre adolescenti

Tre adolescenti sono morti e un quarto è rimasto ferito in un incidente stradale provocato questa notte a Villaricca, in provincia di Napoli, da Gaetano Vitiello, 25enne già noto alle forze dell’ordine.Il giovane, nonostante l’alcol bevuto e la droga assunta, si è messo alla guida della sua Renault Clio.Intorno alle 2.35, in via Fermi, ha


Tre adolescenti sono morti e un quarto è rimasto ferito in un incidente stradale provocato questa notte a Villaricca, in provincia di Napoli, da Gaetano Vitiello, 25enne già noto alle forze dell’ordine.

Il giovane, nonostante l’alcol bevuto e la droga assunta, si è messo alla guida della sua Renault Clio.

Intorno alle 2.35, in via Fermi, ha perso il controllo della vettura e si è andato a schiantare contro la Fiat Punto sulla quale stavano viaggiando i quattro adolescenti.

Complice anche l’alta velocità, lo scontro è stato fatale: Gennaro Russo, Ugo Grande, entrambi 18enni, e Giuseppe Pennacchio, 17 anni, sono morti sul colpo.

Un quarto ragazzo di 17 anni, D.D., è rimasto ferito ed è stato ricoverato nell’ospedale di Giugliano. Dovrebbe rimettersi nel giro di 10 giorni.

L’assassino, invece, è stato giudicato guaribile in 20 giorni: quando si sarà rimesso dovrà rispondere alle accuse di omicidio colposo, lesioni colpose, guida in stato di ebrezza e sotto l’influenza di sostanze stupefacenti.

Via | Quotidiano Nazionale

I Video di Blogo