Giocatore dell’anno: Brodie Retallick il migliore del 2014

L’All Blacks ha battuto Willie le Roux, Julian Savea, Jonathan Sexton e Duane Vermeulen.

E’, un po’ a sorpresa, Brodie Retallick il giocatore dell’anno 2014. Ennesimo All Blacks, dopo Kieran Read (2013), Dan Carter (2005 e 2012) e Richie McCaw (2006, 2009 e 2010), la seconda linea dei Chiefs ha battuto la concorrenza di Willie le Roux, Julian Savea, Jonathan Sexton e Duane Vermeulen.

Personalmente, prima del neozelandese, avrei posizionato quantomeno Duane Vermeulen e Julian Savea (senza contare il grande escluso, Israel Folau). A scegliere Retallick, però, una giuria di assoluto livello, che comprendeva John Eales, Will Greenwood, Gavin Hastings, Raphaël Ibanez, Francois Pienaar, Agustín Pichot, Scott Quinnell, Tana Umaga e Paul Wallace.

Ennesimo en-plain per i tuttineri, che oltre al giocatore dell’anno portano a casa anche il titolo di squadra dell’anno e di allenatore dell’anno, con Steve Hansen che vince il premio per il terzo anno consecutivo.


Seguici su Google+