Omicidio a Pegli, Genova: carabiniere uccide moglie e fugge

Un maresciallo dei carabinieri avrebbe ucciso a coltellate la moglie nelle prime ore del pomeriggio a Genova-Pegli al culmine di una lite. L’uomo, scrive Il Secolo XIX sarebbe poi fuggito in moto, a piedi scalzi, lasciando tracce di sangue sul selciato. Dalle prime informazioni, la coppia era in via di separazione. Sul posto, in via

di remar


Un maresciallo dei carabinieri avrebbe ucciso a coltellate la moglie nelle prime ore del pomeriggio a Genova-Pegli al culmine di una lite. L’uomo, scrive Il Secolo XIX sarebbe poi fuggito in moto, a piedi scalzi, lasciando tracce di sangue sul selciato.

Dalle prime informazioni, la coppia era in via di separazione. Sul posto, in via Vespucci, sono giunti i militari dell’Arma che hanno avviato le ricerche del maresciallo con numerose pattuglie.

Foto | Il Secolo XIX