Capri: stuprata 17enne francese

Doveva essere una vacanza all’insegna del divertimento e del mare quello della giovane turista francese approdata sull’isola napoletana con alcune amiche. Invece la vacanza si è trrasformata in un incubo.Stando alle prime ricostruzioni la ragazza, dopo essere uscita con alcune amiche, avrebbe incontrato un gruppo di ragazzi della Napoli bene in una discoteca. Poco prima

Doveva essere una vacanza all’insegna del divertimento e del mare quello della giovane turista francese approdata sull’isola napoletana con alcune amiche. Invece la vacanza si è trrasformata in un incubo.

Stando alle prime ricostruzioni la ragazza, dopo essere uscita con alcune amiche, avrebbe incontrato un gruppo di ragazzi della Napoli bene in una discoteca. Poco prima della 4 i due si sarebbero allontanati ed è scattata la violenza.

La ragazza, ritrovata in stato di incoscenza in una stradina nei pressi della Piazzetta da un operatore ecologico, è stata portata al locale nosocomio dove i medici hanno riscontrato le tracce di violenza e le hanno applicato 5 punti per una ferita (probabilmente dovuta alla lotta con il suo aggressore).

Le indagini condotte dagli agenti di Polizia del commissariato locale, diretto dal vicequestore Stefano Iuorio, hanno provveduto ad acquisire i filmati di sorveglianza del’area di via Ignazio Cerio, via Camerelle e la stessa piazzetta per trovare conferma ai sospetti.

Nel frattempo gli agenti stanno ascoltando le amiche della vittima ed hanno fermato un 17enne napoletano ospite in una villa di alcuni amici ad Anacapri.