Italia Sud Africa: le Roux, niente frattura

Niente fratture alla mandibola e per l’estremo arriva l’ok per scendere in campo.

Niente frattura, ma solo un brutto colpo al viso. Willie le Roux non dovrà stare fermo dopo il colpo ricevuto nel match con l’Inghilterra e sarà a disposizione di Heyneke Meyer per gli ultimi due test di novembre contro l’Italia e il Galles. Resta comunque in stand by Johan Goosen, che probabilmente sostituirà il forte trequarti a Padova.

Dubbio le Roux per l’Italia

17.11.2014 Potrebbe costare cara la meta di Cobus Reinach con l’Inghilterra a Willie le Roux, forte estremo del Sud Africa e candidato al premio di giocatore dell’anno dell’Irb. Il giocatore, infatti, si sarebbe fratturato la mandibola durante l’offload decisivo e potrebbe saltare i test match contro l’Italrugby e il Galles.

Il giocatore, che oggi non si sta allenando con il Sud Africa, verrà sottoposto agli esami del caso e, dopo, verrà deciso se sarà a disposizione di Heyneke Meyer per sabato. Un’assenza più in chiave Galles, perché contro gli azzurri è probabile che il coach sudafricano provi altre soluzioni, con il giovane talento Johan Goosen candidato alla maglia numero 15.


Seguici su Google+