Rugby & Solidarietà: l’Italrugby tra i bambini del Gaslini

Ieri giornata di riposo per gli azzurri e Simone Ragusi e Robert Barbieri sono andati a salutare i piccoli pazienti dell’ospedale genovese.

Giornata all’insegna dello sport e della solidarietà per l’Istituto “Giannina Gaslini”, che ieri pomeriggio ha ricevuto la visita della Nazionale Italiana di Rugby, alla presenza del direttore generale Paolo Petralia e del direttore sanitario Silvio Del Buono, che hanno ricevuto la delegazione presso la Direzione Generale dell’ospedale pediatrico nel giorno di recupero degli azzurri in vista del Cariparma Test Match di sabato al “Ferraris” contro l’Argentina.

Il Commissario Tecnico Jacques Brunel e il Manager Luigi Troiani accompagnati da Robert Barbieri e Simone Ragusi, si sono recati in visita ai piccoli pazienti ricoverati nei reparti di Clinica Pediatrica e Gastroenterologia dell’Istituto Gaslini, per portare un po’ di allegria i bimbi e ai loro famigliari. In particolare gli atleti hanno fatto visita anche a un ragazzino ricoverato in un reparto impegnativo, lui stesso giocatore di rugby e grande fan della Nazionale, portandogli in dono un pallone firmato da tutta la squadra.

Oggi gli azzurri tornano ad allenarsi e verso le 14.30 Jacques Brunel annuncerà la formazione che sabato, alle 15 con diretta su DMAX e diretta testuale su Rugby 1823, affronterà l’Argentina allo Stadio Marassi di Genova.


Seguici su Google+