Test Match 2014: Galles, Hook sostituisce Biggar

L’utility back di Gloucester chiamato in nazionale per prendere il posto dell’apertura infortunata.

Dan Biggar out per tutto novembre, Leigh Halfpenny che rischia di saltare il match con le Fiji dopo una commozione cerebrale subita sabato e James Hook che così rientra nel giro che conta dalla porta di servizio. Il trequarti polivalente era stato uno dei nomi più altisonanti rimasti fuori dalle convocazioni di Warren Gatland, ma ora il suo rientro è d’obbligo.

29 anni, 76 caps con il Galles, da quest’anno Hook veste la maglia di Gloucester dopo la retrocessione di Perpignan l’anno scorso. Una carriera nata a Neath, poi esplosa negli Ospreys e, infine, le esperienze prima in Francia e ora in Inghilterra. Il giocatore è uno dei maggiori talenti gallesi, ma forse paga proprio la sua poliedricità, che non lo ha mai messo in mostra come la prima scelta in un ruolo.

Proprio per questo anche in questo novembre – e in ottica Mondiale – Warren Gatland aveva fatto altre scelte, preferendogli lo stesso Biggar e Rhys Priestland. Ma, ora, è proprio la sua esperienza e capacità di coprire più ruoli a renderlo preferito rispetto alle altre opzioni, come Rhys Patchell e Owen Williams.


Seguici su Google+

I Video di Blogo