Pallavolo Maschile, Coppa Italia | In finale Trento e Macerata. Eliminate Vibo Valentia e Modena

Macerata e Trento in finale di Coppa Italia che superano Vibo Valentia e Modena in semifinale.

di antonio

Saranno l’Itas Diatec Trentino e la Lube Banca Marche Macerata a contendersi la coppa Italia quest’oggi al Mediolanum Forum di Assago. Per Macerata è la sesta finale della sua storia nella manifestazione (quattro vittorie), la seconda consecutiva dopo quella della passata stagione persa a Roma contro Trento. Continua, dunque, la sfida infinita tra le regine della pallavolo italiana degli ultimi anni: è la quarta finale consecutiva in una competizione nazionale tra Macerata e Trento, dopo la coppa Italia 2012 giocata lo scorso 19 febbraio, il V-Day del 22 aprile e la Supercoppa del recente 30 settembre.

I tabellini e il programma delle finali

In totale, nell’anno solare 2012 le due squadre si sono già affrontate sette volte. Nelle due semifinali della Del Monte Coppa Italia Trento ha vinto facilmente contro la Tonno Callipo Vibo Valentia. Per i campioni del mondo si tratta della quarta Finale consecutiva nella manifestazione. Un po’ più combattuta la semifinale di Macerata che ha eliminato Casa Modena soffrendo nella fase iniziale della partita, dopo aver perso il primo set.

Il Programma delle finali

Domenica, al Forum di Assago, alle ore 14.30 Finale della Del Monte Coppa Italia A2 tra Gherardi Svi Città di Castello – Sidigas Atripalda. Alle ore 17.30, Finale Del Monte Coppa Italia A1 tra Itas Diatec Trentino e Cucine Lube Banca Marche Macerata (diretta tv su RaiSport 1).

I tabellini

Itas Diatec Trentino-Tonno Callipo Vibo Valentia 3-0 (25-18, 25-13, 25-15)

Itas Diatec Trentino: Birarelli 10, Stokr 10, Kaziyski 15, Djuric 8, Raphael 2, Juantorena 10, Bari (L); Colaci (L), Lanza, Burgsthaler, Chrtiansky 1, Sintini, Uchikov. All. Radostin Stoytchev

Tonno Callipo Vibo Valentia: Urnaut 11, Buti 4, Klapwijk 8, Kaliberda 2, Forni 2, Coscione, Farina (L); Cortellazzi, Barone 2, Rocamora, Badawy 4. N.e. Montesanti, Presta. All. Gianlorenzo Blengini

Arbitri: Pasquali di Venarotta (Ascoli Piceno) e Bartolini di Signa (Firenze)
Durata set: 24′, 21′, 24′; tot 1h e 9′
Spettatori: 3.500 circa
Itas Diatec Trentino: 12 muri, 7 ace, 10 errori in battuta, 3 errore azione, 50% in attacco, 65% (27%) in ricezione
Tonno Callipo Vibo Valentia: 6 muri, 0 ace, 11 errori in battuta, 7 errore azione, 37% in attacco, 57% (25%) in ricezione

Mvp Matey Kaziyski

Cucine Lube Banca Marche Macerata-Casa Modena 3-1 (22-25, 25-23, 25-19, 25-19)

Cucine Lube Banca Marche Macerata: Lampariello, Zaytsev 15, Parodi 10, Stankovic 7, Henno (L), Travica 9, Starovic 21, Kooy, Podrascanin 6. Non entrati Pajenk, Monopoli, Randazzo. All. Giuliani

Casa Modena: Manià (L), Sala 6, Deroo 13, Quesque 11, Celitans 14, Casadei 1, Vesely 5, Kovacevic 4, Baranowicz, Piscopo 5. Non entrati Catellani, Pinelli. All. Lorenzetti.

Arbitri: Santi, Pol
Spettatori: 4100
Durata set: 30′, 31′, 27′, 25′; tot: 113′
Macerata: bs 18, ace 2, muri 18, errori 7, ricezione 69% (40%prf), attacco 46%
Modena: bs 21, ace 3, muri 9, errori 6, ricezione 76% (42%prf), attacco 41%

Foto | © Legavolley.it

Ultime notizie su Serie A1 Pallavolo Maschile

Tutto su Serie A1 Pallavolo Maschile →