Test Match 2014: All Blacks a fatica, ma alla fine superano l’Inghilterra

Si è conclusa a Twickenham la sfida tra i britannici e i campioni del mondo.

Prima il freddo, il vento. Poi la pioggiarella e, infine, la pioggia vera e propria. E’ un tipico clima britannico quello che fa da contorno alla sfida tra Inghilterra e Nuova Zelanda, dove sono gli All Blacks a inseguire per larghi tratti del match, ma poi è la meta di Richie McCaw a rimettere il muro nero davanti. E quella di Faumuina al 73′ chiude il discorso, anche se l’Inghilterra ci prova fino all’ultimo e chiudono a -3. Vittoria importante per gli All Blacks dopo il ko con gli Springboks, match in chiaroscuro per gli inglesi.

INGHILTERRA – NUOVA ZELANDA 21-24
Sabato 8 novembre, ore 15.30 – Twickenham, Londra
Inghilterra: 15 Mike Brown, 14 Semesa Rokoduguni, 13 Brad Barritt, 12 Kyle Eastmond, 11 Jonny May, 10 Owen Farrell, 9 Danny Care, 8 Billy Vunipola, 7 Chris Robshaw, 6 Tom Wood, 5 Courtney Lawes, 4 Dave Attwood, 3 David Wilson, 2 Dylan Hartley, 1 Joe Marler
In panchina: 16 Rob Webber, 17 Matt Mullan, 18 Kieran Brookes, 19 George Kruis, 20 Ben Morgan, 21 Ben Youngs, 22 George Ford, 23 Anthony Watson
Nuova Zelanda: 15 Israel Dagg, 14 Ben Smith, 13 Conrad Smith, 12 Sonny Bill Williams, 11 Julian Savea, 10 Aaron Cruden, 9 Aaron Smith, 8 Kieran Read, 7 Richie McCaw, 6 Jerome Kaino, 5 Samuel Whitelock, 4 Brodie Retallick, 3 Owen Franks, 2 Dane Coles, 1 Wyatt Crockett
In panchina: 16 Keven Mealamu, 17 Ben Franks, 18 Charlie Faumuina, 19 Patrick Tuipulotu, 20 Liam Messam, 21 TJ Perenara, 22 Beauden Barrett, 23 Ryan Crotty
Arbitro: Nigel Owens
Marcatori: 3′ m. May, 13′ m. Cruden, 17′ cp. Farrell, 21′ cp. Farrell, 23′ cp. Cruden, 36′ cp. Cruden, 40′ cp. Farrell, 45′ m. McCaw, 66′ cp. Barrett, 79′ m.t. tr. Ford
Cartellini gialli: 57′ Coles


Seguici su Google+