Sei Nazioni 2014: Italrugby, da oggi azzurri in raduno

Si ritrovano questo pomeriggio gli azzurri convocati da Jacques Brunel in vista del torneo che inizierà tra meno di due settimane.

Prima tappa verso l’esordio nel quindicesimo RBS 6 Nazioni per la Nazionale Italiana Rugby, da questa sera in raduno al “Giulio Onesti” di Roma dove Sergio Parisse e compagni si alleneranno sino a venerdì mattina in vista delle prime due giornate del Torneo.

Trenta gli azzurri convocati dal ct Jacques Brunel in vista della sfida inaugurale dell’1 febbraio, al Millennium di Cardiff contro il Galles vincitore delle ultime due edizioni, e del secondo turno di domenica 9 allo Stade de France di Parigi contro i coqs, gara che rimette in palio il Trofeo Garibaldi messo in bacheca l’anno scorso dall’Italrugby con il successo romano nel più classico dei derby latini.

Rispetto alla finestra autunnale sette volti nuovi, con il rientro di alcuni Azzurri di lunga o lunghissima militanza – Mirco Bergamasco, Gonzalo Garcia, Paul Derbyshire – e due esordienti che si affacciano sul Torneo più prestigioso del rugby internazionale dopo averlo già sfiorato in passato come l’ala della Benetton Treviso Angelo Esposito – parte del gruppo nel 2012 – o che come l’estremo delle Zebre Guglielmo Palazzani entrano per la prima volta nel giro della Nazionale Maggiore.

Questa sera, il programma prevede una riunione collettiva prima di cena e a seguire le foto ufficiali con la nuova maglia adidas per il 2014, che verrà ufficialmente svelata mercoledì a Londra alla presentazione ufficiale del Torneo con i sei capitani ed i sei ct. Da domani mattina, allenamenti sul campo: l’RBS 6 Nazioni è alle porte.

ITALRUGBY 
Piloni
Martin Castrogiovanni (Toulon Rc, 101 Caps)
Lorenzo Cittadini (Benetton Treviso, 27 Caps)
Alberto De Marchi (Benetton Treviso, 12 Caps)
Michele Rizzo (Benetton Treviso, 11 Caps)
Tallonatori
Leonardo Ghiraldini (Benetton Treviso, 59 Caps)
Davide Giazzon (Zebre Rugby, 15 Caps)
Seconde Linee
Marco Bortolami (Zebre Rugby, 99 Caps)
Marco Fuser (Benetton Treviso, 1  Cap)
Quintin Geldenhuys (Zebre Rugby, 41 Caps)
Antonio Pavanello (Benetton Treviso, 22 Caps)
Flanker/N.8
Robert Barbieri (Benetton Treviso, 32 Caps)
Mauro Bergamasco (Zebre Rugby, 95 Caps)
Paul Edward Derbyshire (Benetton Treviso, 20 Caps)
Joshua Furno (Biarritz Olympique, 13 Caps)
Sergio Parisse (Stade Francais, 101 Caps)
Alessandro Zanni (Benetton Treviso, 80 Caps)
Mediani mischia
Edoardo Gori (Benetton Treviso, 29 Caps)
Tobias Botes (Benetton Treviso, 19 Caps)
Mediani d’apertura
Tommaso Allan (USAP Perpignan, 3 Caps)
Luciano Orquera (Zebre Rugby, 37 Caps)
Centri
Tommaso Benvenuti (USAP Perpignan, 30 Caps)
Michele Campagnaro (Benetton Treviso, 2 Caps)
Gonzalo Garcia (Zebre Rugby, 29 Caps)
Alberto Sgarbi (Benetton Treviso, 27 Caps)
Ali/Estremi
Mirco Bergamasco (Vea-FemiCZ Rovigo, 89 Caps)
Angelo Esposito (Benetton Treviso, Esordiente)
Tommaso Iannone (Zebre Rugby, 6 Caps)
Luke Mclean (Benetton Treviso, 52 Caps)
Guglielmo Palazzani (Zebre Rugby, Esordiente)
Leonardo Sarto (Zebre Rugby, 2 Caps)

Credit image by Getty Images

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+