Test Match 2014: Scozia, i fratelli Gray in seconda linea

Vern Cotter ha annunciato la formazione che sabato affronterà l’Argentina al Murrayfield di Edimburgo.

L’esperto Richie e il giovane Jonny. Vern Cotter si affida ai fratelli Gray per la sfida di sabato contro l’Argentina e Jonny non è l’unico giovane lanciato nella mischia dal tecnico neozelandese, con Mark Bennett all’esordio e Adam Ashe che conquisterà il secondo cap con la Scozia.

Una Scozia formato Glasgow Warriors, con 10 titolari che provengono dal club che sta facendo benissimo in Guinness Pro 12. In particolare l’intera linea dei trequarti, dall’apertura all’estremo, è formata da guerrieri, con Glasgow che riempe anche 5 tasselli della panchina, per un totale di 15 giocatori su 23 dei Warriors.

Scozia
15 Stuart Hogg, 14 Sean Maitland, 13 Mark Bennett, 12 Alex Dunbar, 11 Tommy Seymour, 10 Finn Russell, 9 Greig Laidlaw, 8 Adam Ashe, 7 Blair Cowan, 6 Rob Harley, 5 Jonny Gray, 4 Richie Gray, 3 Euan Murray, 2 Ross Ford, 1 Alasdair Dickinson
In panchina: 16 Scott Lawson, 17 Gordon Reid, 18 Geoff Cross, 19 Tim Swinson, 20 Alasdair Strokosch, 21 Henry Pyrgos, 22 Duncan Weir, 23 Sean Lamont


Seguici su Google+