Guinness Pro 12: Treviso, in Scozia sarà durissima

Trasferta difficile per la Benetton, che questa sera allo Scotstoun affronterà dei Glasgow Warriors in grandissima forma.

Una squadra che si sta cercando, completamente rinnovata, che deve trovare automatismi e certezze da un lato. Una squadra che si è costruita negli anni, con un’ossatura solida, che nell’ultimo biennio ha trovate quelle certezze che mancavano per fare il salto di qualità. La Benetton Treviso va in trasferta sul campo più duro, quello dei Glasgow Warriors, cioè coloro che formano l’ossatura della Scozia. Sfida difficile, ma dove Umberto Casellato cerca risposte e conferme.

GLASGOW WARRIORS – BENETTON TREVISO
Venerdì 31 ottobre, ore 20.35 – Scotstoun, Glasgow
Glasgow: 15 Peter Murchie, 14 Lee Jones, 13 Richie Vernon, 12 James Downey, 11 DTH van der Merwe, 10 Peter Horne, 9 Niko Matawalu, 8 Ryan Wilson, 7 Chris Fusaro, 6 Josh Strauss, 5 Leone Nakarawa, 4 Tom Ryder, 3 Rossouw de Klerk, 2 Pat MacArthur, 1 Ryan Grant
In panchina: 16 Dougie Hall, 17 Alex Allan, 18 Zander Fagerson, 19 James Eddie, 20 Will Bordill, 21 Murray McConnell, 22 Connor Braid, 23 Rory Hughes
Treviso: 15 Jayden Hayward, 14 Simone Ragusi, 13 Michele Campagnaro, 12 Enrico Bacchin, 11 Ludovico Nitoglia, 10 Sam Christie, 9 Alberto Lucchese, 8 Francesco Minto, 7 Alessandro Zanni, 6 Simone Favaro, 5 Corniel Van Zyl, 4 Tomas Vallejos, 3 Salesi Manu, 2 Davide Giazzon, 1 Matteo Zanusso
In panchina: 16 Amar Kudin, 17 Albert Anae, 18 Rupert Harden, 19 Mat Luamanu, 20 Marco Lazzaroni, 21 Marco Barbini, 22 Luca Morisi, 23 James Ambrosini
Arbitro: Ian Davies


Seguici su Google+

© Foto Benetton Treviso/Marco Sartori – Tutti i diritti riservati