Test Match 2014: Australia, tornano Cooper e Genia per i Barbarians

Il primo XV di Michael Cheika, per la sfida contro i bianconeri, vede due importanti ritorni in mediana. Ed esordisce Henry Speight.

Non sarà un vero e proprio Test Match quello con cui Michael Cheika esordirà sulla panchina dei Wallabies, ma la sfida di sabato a Twickenham ha comunque sempre un sapore particolare. Contro i Barbarians il coach australo-libanese regala agli appassionati una formazione molto interessante, dove finalmente – dopo i problemi fisici – esordirà il tanto atteso Henry Speight all’ala. Il figiano, divenuto a inizio settembre eleggibile per i Wallabies, è uno dei trequarti più devastanti al mondo attualmente e Cheika spera possa far fare il salto di qualità ai suoi.

Ma l’altra novità e un ritorno al passato. In mediana, infatti, si rivede la coppia di golden boys messi un po’ all’angolo ultimamente, causa infortuni e scelte tecniche. Titolari, infatti, saranno Will Genia e Quade Cooper, chiamati a convincere e a riprendersi il posto in vista della Rugby World Cup.

AUSTRALIA
15 Israel Folau, 14 Henry Speight, 13 Tevita Kuridrani, 12 Matt Toomua, 11 Rob Horne, 10 Quade Cooper, 9 Will Genia, 8 Ben McCalman, 7 Matt Hodgson, 6 Scott Higginbotham, 5 James Horwill, 4 Sam Carter, 3 Ben Alexander, 2 Saia Fainga’a, 1 Benn Robinson
In panchina: 16 James Hanson, 17 James Slipper, 18 Sekope Kepu, 19 Will Skelton, 20 Sean McMahon, 21 Nic White, 22 Bernard Foley, 23 Christian Leali’ifano, 24 Joe Tomane


Seguici su Google+