Rugby & Soldi: l’Irb taglia i fondi alle Fiji

Dopo che la Federazione pacifica non avrebbe pagato l’allenatore della nazionale sevens, l’Irb ha deciso di bloccare tutte le sovvenzioni.

L’International Rugby Board, il governo della palla ovale mondiale, ha deciso di sospendere con effetto immediato ogni forma di contributo economico alla Federazione figiana, dopo che in settimana era uscita la notizia che la FRU non avrebbe corrisposto ancora alcuno stipendio all’head coach della nazionale 7s.

“La decisione è stata presa controvoglia, dopo che la Federazione ha fallito nel garantire all’Irb le giuste assicurazioni che si stia muovendo nella giusta direzione nella riforma amministrativa e di governance della stessa – si legge nella nota dell’Irb –. L’Irb ha espresso formalmente le proprie posizioni riguardo alla posizione economica della Federazione, una situazione che rischia di creare instabilità e coinvolgere negativamente il management della Federazione, le politiche di sviluppo e di alto livello sostenute anche dall’Irb”.

Nel 2013 l’International Rugby Board ha foraggiato i figiani con 1,1 milioni di sterline, più contributi per poter partecipare ai tornei internazionali di rugby sevens, oltre ai tour in Europa.

Credit image by Getty Images

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+

I Video di Blogo