Champions Cup: Harlequins fanno loro il derby con i Wasps

Qui, live, tutti gli aggiornamenti del secondo turno della Coppa Europa di rugby, che si disputa tra venerdì e domenica.

Vince il Munster la prima partita del secondo turno della Champions Cup, vittoria casalinga contro i vicecampioni d’Europa del Saracens e primo posto nel girone 1 conquistato aspettando le altre partite del weekend. La prima sfida di sabato, invece, si gioca a Belfast, dove arrivano i campioni in carica del Tolone e la partita viene fatta dai francesi, che accelerano subito e tengono i nordirlandesi dell’Ulster sempre lontani, ma che rischiano di perdere Matt Giteau per infortunio, mentre a tempo scaduto i padroni di casa spercano il calcio del possibile bonus difensivo.

Altra vittoria esterna francese anche a Bath, dove di misura si impone il Tolosa, che così si porta in vetta alla classifica, mentre per gli inglesi la corsa europea sembra già al capolinea. Negli altri due match del pomeriggio importante vittoria di Northampton (quattro mete di George North!) con gli Ospreys, che riporta i campioni d’Inghilterra in piena corsa, mentre per i gallesi uno stop che non pregiudica ancora nulla. A Montpellier, invece, i Glasgow Warriors confermano l’ottimo momento, superano i francesi, scattano in vetta alla classifica, mentre per Montpellier i playoff appaiono ormai un’utopia.

Nel match che ha chiuso il sabato europeo, infine, vittoria a sorpresa per gli Scarlets contro i Leicester Tigers. Con solo Ghiraldini titolare, le Tigri non graffiano (in panchina anche Burns) e subiscono un ko che mette a rischio il futuro europeo degli inglesi.

La prima sfida di domenica, quella di Castres tra i francesi e il Leinster, è stata caratterizzata dal grande equilibrio e scandita quasi esclusivamente dai calci dalla piazzola di Palis e Madigan. Alla meta in avvio del match di Taumoepeau, trasformata da Palis, infatti, si sono susseguite le realizzazioni al piede di Madigan e dell’estremo del Castres. Al 77′ il calcio di Madigan (7 su 9 per lui) porta il Leinster in vantaggio, che insiste, allunga e conquista 4 punti d’oro nella corsa ai quarti di finale. Per Castres, invece, l’ennesima delusione stagionale.

Senza storia, invece, il match tra il Clermont e gli Sharks. La squadra di Sale (McLean non convocato, De Marchi in campo dal 63′) regge un tempo, nonostante la meta di Abendanon in apertura, ma nella ripresa viene colpita due volte da Nalaga e per i francesi la vittoria è assicurata, rientrando in corsa per i quarti di finale al 75′, quando Rougerie marca la meta del bonus. Gli ultimi due match vedono il Racing Métro vincere soffrendo a Treviso, mentre gli Harlequins hanno la meglio, di misura, sui Wasps di Festuccia, Cittadini e Masi.

CHAMPIONS CUP – SECONDA GIORNATA

Munster vs Saracens 14-3
Ulster vs Tolone 13-23
Bath vs Tolosa 19-21
Montpellier vs Glasgow 13-15
Northampton vs Ospreys 34-6
Scarlets vs Leicester 15-3
Castres vs Leinster 16-21
Clermont vs Sale Sharks 35-3
Wasps vs Harlequins 16-23
Benetton Treviso vs Racing Métro 10-24

CHAMPIONS CUP – CLASSIFICHE

Pool 1: Munster 8; Saracens, Clermont 5; Sale 1
Pool 2: Leinster, Harlequins 8; Wasps 2; Castres 1
Pool 3: Tolone 8; Leicester, Scarlets 4; Ulster 1
Pool 4: Glasgow 9; Tolosa 8; Montpellier 2; Bath 0
Pool 5: Racing Métro 8; Ospreys, Northampton 5; Treviso 0


Seguici su Google+