Downunder: Itm e Currie, si decidono i campioni del 2014

In Nuova Zelanda e Sud Africa domani si disputano le finalissime dei massimi campionati di rugby.

Da un lato due certezze come Western Province e Lions, dall’altra due sorprese come Taranaki e Tasman. Domani si chiudono le stagioni dell’Itm Cup neozelandese e della Currie Cup sudafricana e le finali che ci attendono sono entrambe interessantissime per diverse ragioni.

In Sud Africa non ci sono sorprese a guardare chi ha conquistato il diritto a giocarsi il titolo. WP e Lions sono due delle formazioni più forti del Paese, hanno una lunga tradizione e da anni sono ai vertici. Hanno dominato la stagione e dominato – più o meno nettamente – le semifinali. Si sfideranno domani pomeriggio alle 17.00 a Città del Capo, con diretta su Sky Sport.

In Nuova Zelanda, invece, pochi avrebbero scommesso sia su Taranaki sia su Tasman per un posto a tavola domani mattina (diretta su Sky Sport alle 8.35). Eppure i club di New Plymouth e Nelson non hanno certo rubato nulla, dimostrando per tutta la stagione di avere una marcia in più rispetto a club più quotati o rinomati, come Auckland e Canterbury, per non parlare della clamorosa debacle di Wellington. Anche qui, difficile fare pronostici.

Itm Cup – Finale

Taranaki v Tasman

Currie Cup – Finale

Western Province v Lions


Seguici su Google+

I Video di Blogo

Il video degli sciatori ammassati nella funivia a Cervinia