Mondiali 2015: dodici mesi per scegliere le ultime sette regine

Con 13 squadre già qualificate, il 2014 ci dirà chi sono le altre nazionali che andranno alla Rugby World Cup “Inghilterra 2015”.

Mancano meno di due anni al calcio d’inizio d’Inghilterra 2015 e i posti in palio per la Rugby World Cup sono ancora sette. Con 13 nazioni certe di sbarcare al di là della Manica, per molte i prossimi dodici mesi saranno decisivi.

Ai Mondiali di “Inghilterra 2015” ci sono, già, Nuova Zelanda, Inghilterra, Australia, Galles, Sud Africa, Samoa, Scozia, Argentina, Tonga, Francia, Irlanda, Canada e Italia. Da scegliere, ancora, le ultime due rappresentanti d’Europa, Africa 1, Oceania 1, America 2, Asia 1 e, infine, l’ultima ripescata. Ma chi è ancora in corsa?

Per l’Europa vale la classifica finale della European Nations Cup, che a metà strada vede Georgia e Romania affiancate in prima posizione, con la Russia staccata di cinque punti. Per i due posti europei, salvo sorprese incredibili, se la giocano loro tre. Per il posto africano, invece, restano in corsa Kenya, Madagascar, Namibia e Zimbabwe. Chi si aggiudica la Coppa America va ai mondiali.

Per il posto americano, spareggio in vista tra USA e Uruguay, mentre per quello dell’Oceania se la giocheranno le favorite Fiji e le Isole Cook. Il posto dell’Asia è “prenotato” dal Giappone, favorito d’obbligo nella Asian 5 Nations. 

Resterà, dunque, l’ultimo posto disponibile, che verrà assegnato tramite una serie di match di spareggio tra chi, tra le sopraccitate, non è riuscito a portare a casa la qualificazione direttamente.

credit image by Getty Images

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+