Liegi-Bastogne-Liegi 2019: vittoria di Fuglsang davanti a Formolo

Il danese vince dopo il terzo posto all’Amstel e il secondo alla Freccia Vallone.

Il danese Jakob Fuglsang ha chiuso la sua strepitosa settimana delle Ardenne con la vittoria alla Liegi-Bastogne-Liegi 2019 dopo aver conquistato il terzo posto all’Amstel Gold Race e il secondo alla Freccia Vallone. Il corridore dell’Astana ha completato al meglio un tris di podi che ha ampiamente meritato e che testimonia la sua costanza e il suo ottimo stato di forma.

Fuglsang oggi ha lanciato il suo attacco alla Roche-Aux-Faucons, a 16 km dal traguardo, quando soltanto Michael Woods (Ef Education First) e Davide Formolo (Bora-Hansgrohe) sono riusciti a restargli a ruota, ma solo per poco, perché nel falsopiano successivo il danese è andato via da solo e non si è fatto più riprendere. In discesa ha anche rischiato di cadere, ma ha fatto un numero per restare in bici e si è involato verso il traguardo.

Sul podio con lui sono saliti Davide Formolo, con 27″ di ritardo, e Maximilian Schachmann, anch’egli della Bora-Hansgrohe, che ha vinto la volata per al terzo posto a 57″ di distacco. Qui di seguito la top ten della Liegi-Bastogne-Liegi 2019 in cui figura anche Vincenzo Nibali.

1) Jakob Fuglsang (Astana) 6h 37′ 37″
2) Davide Formolo (Bora-Hansgrohe) +27″
3) Maximilian Schachmann (Bora-Hansgrohe) +57″
4) Adam Yates (Mitchelton-Scott) +57″
5) Michael Woods (EF Education First) +57″
6) David Gaudu (Groupama-FDJ) +57″
7) Mikel Landa (Movistar) +57″
8) Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida) +1′ 00″
9) Dylan Teuns (Bahrain-Merida) +1′ 05″
10) Wout Poels (Team Sky) +1′ 26″