Nuova Zelanda: Robbie Deans, a volte ritornano

L’ex tecnico dell’Australia ammette che con l’anno nuovo potrebbe trovare una nuova panchina.

Si è eclissato, lontano dai riflettori, dopo l’esonero dalla panchina dell’Australia alla fine della serie contro i British & Irish Lions. Ora, dopo qualche mese di vacanza, Robbie Deans torna a parlare e assicura che il suo futuro è ancora in panchina.

“Dopo Natale si inizierà a fare sul serio – ha dichiarato durante un evento di beneficenza –. In Nuova Zelanda o nell’Emisfero Nord? Tutto può essere, quel che è certo è che ne parlerò in famiglia e poi deciderò” le parole di Deans.

Il tecnico kiwi, nonostante l’esonero e una percentuale del 58% di vittorie, si dice “contento e cresciuto professionalmente” dall’esperienza con i Wallabies. Il suo futuro? Si parla, da tempo, della possibilità che Deans sostituisca a fine stagione Vern Cotter sulla panchina del Clermont.

Credit image by Getty Images

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+

I Video di Blogo