Zebre-Benetton Treviso 3-10 | RaboDirect Pro 12 | Video Highlights

La Benetton si impone 10-3 nella sfida tutta italiana della Celtic League. Il video del match.

di antonio

La Benetton Treviso ha vinto il derby italiano di Celtic League contro le Zebre Parma. Davanti ad oltre duemila spettatori la formazione trevigiana si è imposta 10-3 (0-0 il primo tempo). Il campo disastrato e il gioco spezzettato hanno caratterizzato il match. Ci si aspettava sicuramente qualcosa di più per una competizione internazionale. Il video mostra un andamento della gara piuttosto bloccato, sicuramente poco spettacolare. Per due volte le Zebre si sono ritrovate con l’uomo in meno per i cartellini gialli a Perugini (18′ pt) e Fazzari (35′ pt). Zanni del Benetton è stato nominato “Man of The Match”. Al “XXV Aprile” di Parma, nella giornata che chiude il girone d’andata del torneo celtico, il primo tempo si è chiuso sullo 0-0.

Il tabellinoLa classifica

La Benetton ha avuto, ad ogni modo, il predominio territoriale, mentre le Zebre hanno pagato caro i falli e gli errori: oltre ai dieci calci di punizione concessi nei primi quaranta minuti ed i cartellini gialli contro i piloni Perugini e Fazzari, non hanno sfruttato al meglio la fase offensiva. Nella ripresa la meta di Loamanu al terzo minuto tracciava un primo solco tra le due formazioni. I padroni di casa hanno reagito con un calcio piazzato di Orquera, a cui ha ribattuto sempre dalla piazzola Di Bernardo. Nel finale le Zebre hanno tentato di reagire per riacciuffare il risultato, ma Treviso non ha permesso nulla in fase difensiva. Sabato prossimo gara di ritorno al Monigo di Treviso.

Zebre-Benetton Treviso 3-10 | Il tabellino

Parma, Stadio “XXV Aprile” – sabato 22 dicembre

RaboDirect PRO12, XI giornata

Zebre Rugby v Benetton Treviso 3-10 (p.t 0-0)

Marcatori: s.t. 3’ m. Loamanu tr. Di Bernardo (0-7); 19’ cp. Orquera (3-7); 36’ cp. Di Bernardo (3-10)

Zebre Rugby: Buso (33’ st. Trevisan); Venditti, Sinoti, Pratichetti M., Sarto (35’ st. Redolfini, 4’ st. Pace); Orquera, Tebaldi (26’ st. Chillon Alb.); Van Schalkwyk (21’-27 pt. Aguero, 12’ st. Ferrarini), Bergamasco Ma., Cattina (cap); Sole, Geldenhuys; Fazzari (12’ st. Redolfini), Festuccia (12’ st. Manici), Perugini (12’ st. Aguero)

all. Gajan

Benetton Treviso: McLean; Nitoglia, Loamanu, Sgarbi, Iannone (12’ st. Botes); Di Bernardo, Gori; Budd, Zanni, Favaro (17’ st. Derbyshire); Van Zyl, Minto; Cittadini (26’ st. Roux), Ghiraldini (cap, 17’ st. Sbaraglini), Rizzo (26’ st. Muccignat)

all. Smith

arb. Cardona (FFR)

Calciatori: Di Bernardo (Benetton Treviso) 2/6; Orquera (Zebre) 1/2

Cartellini: 17’ pt. giallo Perugini (Zebre); 34’ pt. giallo Fazzari (Zebre)

Spettatori: 2100

RaboDirect PRO12 man of the match: Zanni (Benetton Treviso)

La classifica