Le prime pagine di oggi, venerdì 31 gennaio 2014

In primo piano la battaglia in Parlamento

di guido

Sono le barricate in Parlamento alzate dai grillini a conquistare l’apertura dei principali giornali di oggi, con toni drammatici, e la parola “guerra” che ricorre in più occasioni.

Repubblica titola “Parlamento, la guerra di Grillo”, mentre La Stampa riprende le critiche di Renzi al M5S: “Renzi, grillini squadristi”. In secondo piano ma con buon risalto, la notizia della condanna per Amanda Knox e Raffaele Sollecito nel processo di appello-bis per il delitto di Perugia.

Piuttosto critico Libero, che dedica l’apertura alla protesta grillina ma titola “Camera a 5 stalle”, e nell’occhiello si parla di “fallimento” per il movimento di Grillo. Il Giornale apre con “Napolitano che botta”, elencando i “dispiaceri” del presidente, dal fallimento delle larghe intese alla richiesta di impeachment, ma anche qui non mancano i toni critici nei confronti dei grillini, “violenti per parare l’asse Renzi-Berlusconi”.

Critiche, e non poteva essere altrimenti, anche da parte de L’Unità, che titola “Grillo, guerra alle istituzioni”. Dalla parte dei grillini si schiera solo La Padania, che dà la colpa del caos a Laura Boldrini e titola “Camera Soviet”.

Le prime pagine di oggi, venerdì 31 gennaio 2014