Rugbymercato: Will Genia, spunta l’ipotesi Bath

Niente Top 14, ma l’Inghilterra come possibile destinazione per il mediano australiano dopo la Rugby World Cup.

Ci sarà un esodo biblico dall’Emisfero Sud all’Europa dopo i Mondiali del 2015 in Inghilterra. Tra affari già fatti, ipotesi e sogni, saranno tantissimi i campioni di Sud Africa, Nuova Zelanda e Australia a scegliere Francia e Inghilterra (e in maniera decisamente minore la Pro 12) alla fine della Rugby World Cup.

E tra i pezzi pregiati c’è sicuramente il mediano di mischia dei Queensland Reds e dell’Australia Will Genia. Nonostante un periodo non eccelso, infatti, il numero 9 dei Wallabies resta un campione assoluto e in Europa si prospetta un’asta per accaparrarselo. E, questa volta, potrebbe non essere un team del Top 14 a vincere.

Secondo quando scrive Midi Olympique, infatti, in pole position per portarsi a casa Genia ci sarebbero gli inglesi del Bath, pronti ad aprire il portafogli per conquistare il mediano di mischia australiano.


Seguici su Google+