Italia – Argentina: Ayerza “Vogliamo cambiare rotta e vincere a Roma”

Il giocatore argentino ammette che il periodo è difficile per i Pumas, ma non vuole partire battuto.

Una stagione difficile quella dell’Argentina, anche alla ricerca di quel salto di qualità dopo l’ingresso nella Rugby Championship l’anno scorso. Ancora nessuna vittoria nell’ex Tri Nations e due ko in questo novembre, con Inghilterra e Galles, dove hanno subito otto mete senza realizzarne nessuna.

Insomma, sono dei Pumas feriti quelli sbarcati in Italia e che sabato prossimo chiuderanno il loro tour europeo all’Olimpico di Roma contro l’Italia. Un’Argentina alla ricerca della vittoria, per ritrovare fiducia, per chiudere in bellezza l’anno e per non scivolare fuori dalla top 10 mondiale.

Di fronte hanno un’Italia con più dubbi che certezze, ma che arriva all’appuntamento almeno con una (seppur non convincente) vittoria. “L’Italia in casa è sempre stata un’avversaria difficile, giocando con molta passione e impeto. Arrivano da una vittoria convincente (sic, ndr.) sulle Fiji, mentre noi siamo in un momento difficile, quindi vogliamo cambiare il corso e disputare un buon match. Servirà una prova di carattere” le parole di Marcos Ayerza.

“E’ in tempi difficili che si vede il carattere di una squadra, e che si riflette la capacità dei leader per raddrizzare la situazione. Sta a noi cambiare il nostro destino, ottenere una buona vittoria, che sia il risultato di un buon gioco: serve una buona difesa e non dobbiamo deconcentrarci, come successo ultimamente. Se miglioriamo questi aspetti, se abbiamo la giusta concentrazione e se proviamo a giocare e a non subire, allora saremo in grado di disputare una buona partita” ha concluso Ayerza, che a Roma potrebbe giocare il suo 48simo test con l’Argentina.

credit image by Getty Images

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+