Italia – Argentina: azzurri tutti arruolati, nonostante le botte figiane

Qualche acciacco per Ghiraldini, Botes, McLean e Bernabò, ma tutti e quattro sono a disposizione per sabato. Continua la degenza di Luca Morisi.

Non ci sarà solo Luca Morisi, ancora ricoverato nell’ospedale di Cremona dopo l’operazione subita per l’asportazione della milza, conseguenza di un placcaggio durissimo, ma regolare. Abili e arruolati, invece, tutti gli altri azzurri, nonostante le botte prese.

Il “figian style” ha lasciato i segni su 3/4 azzurri, ma tutti saranno a disposizione di Jacques Brunel per la sfida con l’Argentina dell’Olimpico di Roma sabato prossimo. Come racconta il sito della Gazzetta dello Sport, infatti, solo Leonardo Ghiraldini e Tobias Botes hanno saltato l’allenamento di ieri, ma entrambi non preoccupano il ct francese.

Per il tallonatore della Benetton Treviso riposo e piscina per un versamento nel ginocchio destro, mentre il mediano di mischia era già entrato in campo a Cremona con un fastidio all’anca destra, peggiorata dopo 40 minuti di match. Oltre alla coppia Benetton, acciacchi minori per Luke McLean (zoppicante a lungo per le botte prese dai figiani) e Valerio Bernabò, ma entrambi si sono allenati regolarmente ieri.

credit image by Getty Images

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+