Curiosità ovali: Steffon Armitage alle Olimpiadi con la Francia?

Un’eccezione nel regolamento Irb potrebbe permettere alla terza linea inglese di rappresentare i Bleus a Rio 2016.

steffon armitage rio 2016

Steffon Armitage a Rio 2016 con i colori della Francia? Una boutade giornalistica, ma neanche troppo. A scriverlo, infatti, è L’Equipe, ma non è fantarugby, ma una reale possibilità. Le regole Irb sull’eleggibilità, infatti, lasciano un varco olimpico per chi ha già vestito la maglia di una nazionale in vista di Rio de Janeiro 2016.

Secondo la regola 8.7 dell’Irb, infatti, un giocatore che ha vestito la maglia di una nazionale (in questo caso l’Inghilterra) può candidarsi a vestire quella di un’altra nazionale (la Francia) ai Giochi Olimpici. Il giocatore deve non aver giocato per la prima nazione per almeno 3 anni e avere la cittadinanza anche della seconda nazione. In vista di Rio 2016, però, il periodo è ridotto a soli 18 mesi.

E Steffon Armitage non veste la maglia dell’Inghilterra dal 2010 e – giocando a Tolone – difficilmente verrà convocato da Stuart Lancaster da qui alla prossima Rugby World Cup. Inoltre, il giocatore nato a Trinidad and Tobago, ma cresciuto in Francia, ha anche la cittadinanza francese. Insomma, per la forte terza linea le porte della nazionale inglese sembrano chiuse e, dunque, si potrebbero aprire quella della Francia. Inizialmente, almeno, quelle della Francia 7s.

Secondo la regola Irb, infatti, Armitage potrebbe giocare per la Francia solo in un torneo legato alle Olimpiadi di Rio 2016, quindi anche i tornei di qualificazione olimpica che si disputeranno tra il 2015 e il 2016. Dopo aver indossato una volta la maglia della Francia a livello olimpico, però, egli diverrebbe eleggibile anche per la Francia a XV. Armitage ci starà facendo un pensierino?


Seguici su Google+