Eccellenza: crisi Prato, se ne vanno anche capitan Patelli e Bernini

I due giocatori hanno trovato un accordo con il San Donà e la prossima stagione giocheranno in Veneto.

Doppio colpo per il San Donà, che ieri ha annunciato l’arrivo in Veneto di Pino Patelli e Giacomo Bernini. Due arrivi di qualità e d’esperienza e, dunque, due nuovi addii per i Cavalieri Prato, il cui futuro è sempre più nero. Dopo Nifo che ha firmato per Mont de Marsan, Majstorovic che è andato al Rovigo, Bianconi al Calvisano e Traoré e Souaré tornati a Viadana, dunque, altri due pezzi da novanta salutano la Toscana.

Pino Patelli, mediano di mischia di 31 anni, ex Nazionale U21 e Nazionale A, con un passato tra Calvisano e Parma, è stato il capitano dei Cavalieri Prato fino alla stagione appena conclusa. Giacomo Bernini, terza linea dell’89, torna a San Donà dopo tre stagioni. Giocatore in grado di ricoprire con disinvoltura il ruolo di seconda e terza linea, ha vestito la maglia azzurra in tutte le categorie juniores, dalla stagione 2011/2012 è a Prato e quest’anno ha debuttato anche in Pro 12 con le Zebre.


Seguici su Google+

© Foto Daniela Pasquetti – Tutti i diritti riservati