Crisi Prato: ultime ore per cedere il titolo sportivo

Il presidente Tonfoni e il ds Lai stanno lavorando per provare a cedere il titolo sportivo e mantenere i Cavalieri in Eccellenza. E sui debiti “non quantificano”.

Scade oggi la data per la cessione dei titoli sportivi nel rugby italiano e occhi puntati su Prato, dove i Cavalieri in crisi cercano di uscire da una situazione a dir poco complicata. Il presidente Tonfoni, infatti, sta cercando dei compratori che acquisiscano i diritti sportivi dei toscani, permettendo così – forse – l’iscrizione all’Eccellenza dell’anno prossimo.

Da quel che racconta La Nazione, infatti, è previsto per oggi un incontro tra il presidente dei Cavalieri, il ds Lai e i potenziali acquirenti della società tuttonera. Un incontro decisivo, visto la scadenza di oggi per presentare la vendita dei diritti, ma molti i dubbi e gli ostacoli da superare. In particolare, ovviamente, le pendenze economiche che l’attuale dirigenza ha e che andrebbero a ricadere sui nuovi proprietari.

A proposito di questa questione, interessante l’intervista al ds Gabriele Lai rilasciata al sito Insiderugby ieri. Il direttore sportivo mostra un moderato ottimismo circa la salvezza dei Cavalieri (“Cinquanta e cinquanta. Anzi, voglio essere ottimista, sessanta per cento che vada in porto” le parole di Lai), ammettendo che la società negli ultimi anni ha fatto dei passi più lunghi della gamba. Ma, come detto, è a proposito delle pendenze che la risposta di Lai è curiosa. Alla domanda su quante siano le mensilità in arretrato, per quel che riguarda gli stipendi dei giocatori, il ds ha dichiarato:

“Preferisco non quantificare”.

Una risposta, come detto, curiosa e che però è decisiva per il futuro dei Cavalieri. Perché i debiti dell’attuale gestione sono lo scoglio più grave per la cessione del titolo sportivo e, soprattutto, per la creazione di una formazione in grado di iscriversi al prossimo Campionato d’Eccellenza.

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+ e Pinterest

© Foto Daniela Pasquetti – Tutti i diritti riservati

I Video di Blogo