Junior World Championship: sorriso Italia, Fiji battute

Ai Mondiali juniores gli azzurri lasciano l’ultima posizione ai pacifici e chiudono undicesimi.

L’Italia U20 supera le Fiji per 22-17 al QBE Stadium di Auckland e conquista sul campo il diritto a partecipare l’anno prossimo all’edizione del Junior World Championship nel nostro Paese.

Gli Azzurrini di Alessandro Troncon chiudono il mondialino neozelandese nel migliore dei modi, centrando la vittoria che vale la salvezza – obiettivo dichiarato della campagna iridata – e conquistando due vittorie complessive, la prima nella fase a gironi contro l’Argentina e quella, decisiva, di oggi.

Fiji v Italia 17-22
Fiji: Tuicakau; Cocagi (cap), Waqanibau, Kurukava (36’ st. Mroisio), Nawaqaliva; Fraser (30’ st. Vueti), Nawai (38’ st., Tivitivi); Tokalauvere, Mudu, Natuiyaga (28’ st. Bukavece); Nalduki (30’ st. Qio), Nasiga; Ranawai (24’ st. Tawake), Lagi, Dreunimolea (28’ st. Robarobalevu)
Italia: De Santis; Di Giulio Da., Bellini, Gabbianelli, Di Giulio Ga.; Buscema (cap, 10’ st. Gasparini), Parisotto (32’ st. Azzolini); Cornelli (13’ st. Archetti), Giammarioli, Lazzaroni; Trotta, Michieletto (11’ st. Ruzza); Ferrari (12’ st. Buonfiglio), Daniele, Appiah (19’ st. Vento)
Marcatori: p.t. 14’ m. Parisotto (0-5); 20’ cp. Fraser (3-5); 32’ m. Cornelli tr. Buscema (3-12); s.t. 6’ m. Kurukava tr. Fraser (10-12); 14’ m. Daniele (10-17); 33’ m. Di Giulio Ga. (10-22); 41’ m. Mudu tr. Vueti (17-22)

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+ e Pinterest

I Video di Blogo