All Blacks: Richie McCaw, il capitano entra nella storia

Il leggendario flanker neozelandese a Parigi ha battuto l’ennesimo record nella sua straordinaria carriera.

Se gli All Blacks sono il simbolo mondiale più riconosciuto del rugby, Richie McCaw è il simbolo più riconosciuto degli All Blacks. E il leggendario flanker neozelandese sabato sera a Parigi ha scritto una nuova pagina della sua carriera da record.

Guidando gli All Blacks contro la Francia, infatti, Richie McCaw ha guadagnato il suo 85° cap da capitano in 122 match giocati (ha esordito nel 2001) con la Nuova Zelanda. E nessuno al mondo aveva mai guidato per ottantacinque volte la propria nazionale in un match ufficiale. Il flanker tuttonero ha così superato Brian O’Driscoll (84 caps da capitano) e staccato il sudafricano John Smit (83 caps).

A rendere questo record ancora più incredibile è la media di vittorie ottenute da Richie McCaw da capitano. In ottantacinque partite, infatti, la Nuova Zelanda ha vinto l’88,8% delle volte. 

credit image by Getty Images

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+

I Video di Blogo