Test Match: Scozia e Irlanda passeggiano sul velluto

Le due celtiche hanno superato nettamente Giappone e Samoa.

Nelle altre due sfide di ieri sono arrivati i primi due sorrisi celtici di novembre. La Scozia con il Giappone e, soprattutto, l’Irlanda con le Samoa vincono due sfide a senso unico, dove gli europei danno due dure lezioni di rugby.

Al Murrayfield finisce 42-17, con la Scozia che marca sei mete (Seymour (31, 54), Laidlaw (46), Dickinson (63), Weir (68), Lamont (77)), ma dove la differenza viene fatta nel secondo tempo, quando il Giappone alza bandiera bianca e la Scozia va oltre la linea per cinque volte in 31 minuti.

Una storia molto simile quella di Dublino, dove per l’Irlanda aveva di fronte una Samoa che arrivava da 12 mesi da sogno. Match più duro sulla carta e verdi che nel primo tempo non riescono a decollare, con la sola meta di O’Mahoney a fare la differenza. Nella ripresa, però, arrivano le marcature di O’Brien (45), D Kearney (65, 77), McFadden (70), cui Samoa non oppone nulla per il netto 40-9 finale.

credit image by Getty Images

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+

I Video di Blogo