Rugby & Cronaca: Justin Marshall assalito fuori da uno strip club

Un uomo è stato condannato per aver aggredito l’ex All Black fuori da un locale a luci rosse.

I fatti sono successi a metà aprile. Justin Marshall, 81 caps con la Nuova Zelanda tra il 1995 e il 2005, è stato aggredito all’esterno di uno strip club di Queenstown da due uomini. E, ora, uno dei due si è dichiarato colpevole, mentre il secondo continua a dichiararsi innocente.

Marshall, secondo la ricostruzione del suo avvocato, era stato in quel locale a luci rosse in precedenza, ma al momento dell’aggressione stava uscendo da un negozio lì vicino. Secondo l’accusato, invece, Marshall era nel locale e la discussione sarebbe scoppiata quando i tre sono usciti dallo strip club. La sentenza dovrebbe arrivare a metà agosto.

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+ e Pinterest

I Video di Blogo