Rugby & Sponsor: il Ravenhill di Belfast cambia nome e diventa Kingspan Stadium

Un accordo decennale con l’azienda di prodotti e servizi legati alla sostenibilità ambientale per lo stadio dell’Ulster.

In Irlanda c’è l’Aviva Stadium, da poche settimane è stato firmato l’accordo per cambiare il nome del Murrayfield di Edimburgo e, ora, arriva il Kingspan Stadium di Belfast. Il noto Ravenhill, casa dell’Ulster, ha un nuovo name sponsor, l’azienda leader mondiale nella produzione di pannelli isolanti, pannelli solari e architettura in legno.

Già sponsor dell’Ulster dal 1999, ora Kingspan avrebbe firmato un contratto milionario per dare il proprio nome alla casa del club nordirlandese per almeno 10 anni. Una tendenza, quella di legare il nome del proprio stadio a uno sponsor, che ormai da diversi anni sta prendendo piede in molti sport.

Una soluzione che permette di monetizzare e ottimizzare una struttura funzionale per lo sport – come ovviamente è uno stadio – ma che spesso è un costo più che una proprietà che produce reddito e che in molti casi si fatica a rendere funzionale e operativo 365 giorni l’anno. La name sponsorship, invece, garantisce un ricco introito per il club, dando un valore ancora maggiore alla propria casa.

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+ e Pinterest

I Video di Blogo

Ultime notizie su Guinness Pro14

Tutto su Guinness Pro14 →