Irlanda: Stephen Ferris alza bandiera bianca

Una caviglia che non vuole guarire e il forte irlandese dice addio a 28 anni.

Si era infortunato nel 2012, a novembre, in un match di Pro 12. Da quel momento la caviglia non ha dato pace a Stephen Ferris, con lunghi stop, brevi ritorni e, poi, ancora stop. Un calvario lungo un anno e mezzo e, ora, la decisione di dire basta.

35 caps con l’Irlanda, oltre 100 partite con l’Ulster, ma ora a 28 anni il forte flanker irlandese deve smettere. Un altro nome importante che dice addio al rugby giocato, ma questa volta un campione che lo fa nel pieno della propria carriera, obbligato ad alzare bandiera bianca per un infortunio.

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+ e Pinterest

I Video di Blogo

Ultime notizie su Guinness Pro14

Tutto su Guinness Pro14 →