Mondiali Under 20: nel 2015 saranno lombardo-emiliani

Secondo indiscrezioni le sedi delle partite saranno Viadana, Parma, (forse) Calvisano e Cremona, che ospiterà la finale.

A Cremona la finale, tra Viadana e Parma il resto del torneo, con la possibilità che rientri in gioco anche Calvisano – sempre che metta a norma di regolamento il San Michele (magari coi soldi dell’Expo, ndr.). Ieri sul Corriere delle Alpi è uscita la notizia, cui manca la conferma dell’ufficialità, delle sedi della Junior World Championship 2015, che si disputerà in Italia.

Il Mondiale juniores di rugby (la cui edizione 2014 è partita ieri) è stato a lungo conteso tra il Veneto (che già l’aveva ospitato nel 2011) e la Lombardia, con sogni di gloria (o semplice incompetenza generale) che parlavano di una finale a San Siro. Ora, però, si è tornati a più miti consigli, cercando stadi e città più adatte a una manifestazione sì iridata, ma comunque juniores.

Insomma, la fase a gironi si giocherà tra Lombardia ed Emilia, con Viadana e Parma protagoniste, mentre la sede di Calvisano resta un’incognita, visto che il San Michele ha bisogno di lavori di ammodernamento che – però – verranno fatti solo se si potrà attingere alla cassa dell’Expo. Per la finale, invece, in pole position una città non nota per la passione ovale, ma già palcoscenico di un recente test match dell’Italrugby. Cremona.

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+ e Pinterest

I Video di Blogo