Test Match: blackout Italrugby, Gavazzi ottimista (e nuova gaffe)

Ancora nessuna novità riguardo alla trasmissione dei test match di novembre, ma il presidente federale assicura che si vedranno.

I test match di novembre saranno trasmessi in tv. Parola di Alfredo Gavazzi. Ma a nove giorni dalla sfida con l’Australia è ancora buio assoluto su chi trasmetterà le partite. Intervistato dal Corriere della Sera il presidente federale fa il punto della situazione.

“Stiamo lavorando, stiamo trattando con Sky, Rai e Mediaset. Al momento non avremmo problemi a trasmettere le partite su RaiSport, ma per la nazionale vorremmo qualcosa di meglio. In ogni caso, posso garantire che la tv ci sarà” l’assicurazione del numero 1 del rugby italiano.

Insomma, si tratta e si lavora. Con Sky, con cui i rapporti si sono incrinati non poco, con Mediaset e con la Rai. Dopo questa intervista, però, si dovrà capire come in Viale Mazzini prenderanno le parole di Gavazzi. Perché se è vero, e lo pensiamo in molti, che la qualità di Mamma Rai sia mediocre e che si spera sempre in qualcosa di meglio, forse in un’intervista non sarebbe il caso di dirlo. Soprattutto se si sta trattando. Soprattutto se non si ha il coltello dalla parte del manico.

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+

I Video di Blogo