Italian Classic XV: a Piacenza battuti i mitici Classic Lions

Davanti alla leggenda JPR Williams i “ragazzi” di Cuttitta si sono imposti per 29-12.

È stata una grande festa, e non poteva essere altrimenti. Davanti a una nutrita componente di pubblico la squadra degli Italian Classic, composta dagli ex giocatori della nazionale azzurra, e i Classic Lions, ex giocatori di Inghilterra, Irlanda, Galles e Scozia, hanno dato vita ad un match combattuto e fisico, al termine del quale ad avere la meglio è stata la selezione azzurra, capace di imporsi per 29-12 grazie ad una migliore organizzazione di gioco soprattutto in fase difensiva.

Gli azzurri, guidati in panchina da Andrea Moretti e Sandro Pagani, rispettivamente allenatore di Petrarca Padova e Piacenza, sono andati in meta con Murgier, Stead, Pedrazzi e Faggiotto, ma è soprattutto grazie alla maggior velocità di gioco e alla maggior efficacia nel placcaggio uno contro uno che sono riusciti ad avere la meglio. Tra gli azzurri, grande prova dell’apertura Gerard Fraser e di Aaron Persico.

Al termine del match il presidente e co-fondatore degli Italian Classic Marcello Cuttitta, detentore del record di mete segnate con la maglia dell’Italia, ha sollevato il trofeo assieme ai suoi ragazzi. Il ricavato della biglietteria è stato devoluto al reparto di Pediatria dell’Ospedale Guglielmo da Saliceto di Piacenza e ai reparti di Pediatria e Pneumologia dell’Ospedale San Carlo Borromeo di Milano.

Grande festa al termine del match, con i giocatori impegnati a firmare magliette e palloni e a fare foto assieme ai molti tifosi intervenuti. Tra i più richiesti per dediche e foto ricordo JPR Williams, monumento vivente del rugby mondiale che ha accompagnato i Classic Lions in questa trasferta italiana. “E’ stata una giornata bellissima, nel nome del rugby e della solidarietà. Siamo orgogliosi di aver portato in Italia i Classic Lions e di aver potuto dare una mano a chi ha più bisogno di aiuto” ha dichiarato Marcello Cuttitta.

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+ e Pinterest

© Foto Sebastiano Pessina – Tutti i diritti riservati

I Video di Blogo