Eccellenza: Calvisano e Rovigo, un pari che farà discutere

Si è concluso il big match di giornata a Calvisano.

Grande equilibrio a Calvisano nel posticipo e big match di giornata. I lombardi ospitavano il Rovigo e le due squadre, tra le favorite per un posto ai playoff, dimostrano di equivalersi a lungo, con un primo tempo caratterizzato dai calci e dove, invece, sono le mete a essere decisive nella ripresa.

La prima arriva per firma di Andy Vilk, che fa il bis pochi minuti dopo (nel mezzo una meta annullata a Violi per un avanti dubbio), mentre Rovigo rientra in gioco con una meta di Basson, viziata però da due netti e clamorosi in avanti nell’azione, poi Steyn riporta avanti Calvisano e, quando sembra fatta per i padroni di casa, arriva la meta di Basson a tempo scaduto. Sulla piazzola va Mirco Bergamasco, palo e finisce in parità.

Nell’altro posticipo netta vittoria di Prato a Roma con la Capitolina, con i toscani che conquistano il bonus.

Eccellenza – IV giornata 
M-Three San Donà v Reggio 29-3
Petrarca Padova v Viadana 22-5
Fiamme Oro Roma v Mantovani Lazio 21-17 
Cammi Calvisano v Vea-FemiCZ Rovigo 28-28
UR Capitolina v Estra I Cavalieri Prato 3-38
Riposa: Mogliano

Eccellenza – Classifica
Mogliano*, Petrarca Padova, Prato 13; Rovigo*, Viadana 11; San Donà 10; Calvisano* 8; Lazio* 6; Fiamme Oro Roma, Capitolina 4; Reggio 0
*una partita in meno

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+